Le mie avventure in Italia

A quell’epoca passai otto mesi in Italia.
Che bel periodo!
Tre famiglie di zie e zii che mi hanno dato un grande affetto.
Dovrò raccontarvi alcune delle avventure che ho vissuto.
Sbarcammo al porto di Genova e viaggiammo in treno sino ad Asti.
Dividevamo il nostro angusto scompartimento con un altro passeggero che riempiva il poco spazio con il fumo della sigaretta.
Avevo già visto prima fumare sigarette, ma quella era la prima volta che vedevo fumare una donna! Mi sentii risollevato quando, scendendo giù dal treno a Asti, potei sentire l’odore dell’aria fresca.
Secondo gli accordi, sarei dovuto rimanere con ciascuno dei miei tre zii per circa due mesi.
Le loro case, non molto distanti una dall’altra, erano situate nelle vicinanze della città di Asti, il cuore dei famosi vigneti del Piemonte (Piede delle Montagne), regione dell’Italia settentrionale.
Più tardi appresi che gli altri prodotti del Piemonte erano il riso e, soprattutto, i bachi da seta.

——————————————————–

tratto dal libro ADVENTURES OF THE PIANO MAN scritto da Henry C. Clinton

Lascia un commento